Controlli dei carabinieri sull’inquinamento del fiume Sarno. Prelevati campioni, si attende l’esito

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Controlli sul fiume Sarno, che con l’inizio della fase 2 dell’emergenza Coronavirus e la ripresa delle attività delle aziende, ha iniziato nuovamente a subire gli effetti dell’inquinamento delle sue acque, tornate torbide dopo due mesi in cui, per lo stop alle attività delle fabbriche, non aveva presentato grossi problemi.

Questa mattina un’operazione ambientale condotta dai carabinieri della locale stazione con i carabinieri del Noe, Nucleo Operativo Ecologico, anche con l’ausilio di un elicottero. Perlustrata tutta l’area di Foce, in prossimità di una delle tre sorgenti e lungo il percorso delle acque. In alcuni punti sono stati prelevati dei campioni ed ora si attende l’esito.

 

I militari dell’Arma hanno avviato da tempo delle verifiche serrate per risalire all’origine dei reflui che finiscono direttamente nel fiume in diverse aree da Sarno e fino alla foce.  

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp