Controlli anti prostituzione a Salerno, emessi 13 Daspo

Ben 13 provvedimenti di DASPO URBANO per la durata di 6 mesi sono stati emessi dal questore di Salerno nei confronti di 13 donne dell’Est Europa residenti nelle Province di Napoli e Caserta, sorprese a prostituirsi sulla Litoranea di Salerno.

Già il 2 luglio scorso erano state sanzionate dalle forze dell’ordine.

La loro presenza è stata giudicata lesiva del decoro e per l’ordine e la sicurezza pubblica anche per la vicinanza ad attività commerciali e ricreative oltre che essere una situazione di pericolo per la sicurezza della circolazione stradale.

Altri 6 provvedimenti di Divieto di ritorno per la durata di 3 anni sono stati emessi nei confronti di pregiudicati dell’hinterland salernitano e napoletano, per i reati di truffe e furti d’auto.

Lascia un Commento