Controlli a Capodichino e alle Stazioni. Commercianti e albergatori campani chiedono il giallo prima del 20. Ascolta

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

La Regione Campania chiede provvedimenti più rigorosi, è contraria al rilassamento durante il periodo natalizio. Già da oggi sono scattati i controlli per chi arriva all’aeroporto di Capodichino, alla stazione centrale di Napoli e nelle altre stazioni della Campania. E’ previsto un percorso obbligato per chiunque scenda dai treni.

Nel caso di temperatura oltre i 37,5 gradi, il passeggero sarà accompagnato nella postazione dell’Asl per il tampone salivare che dà una risposta in pochi minuti e, in caso di positività, si sottoporrà il passeggero al tampone molecolare.

 

Intanto però gli operatori economici campani chiedono qualche allentamento per avere ossigeno in occasione delle feste. Commercianti e ristoratori aderenti a Federmoda e Fipe-Confcommercio Campania, chiedono che la Regione diventi zona gialla prima del 20 dicembre.

Questa mattina ne abbiamo parlato a Radio Alfa con il presidente provinciale di Confcommercio e Federalberghi Salerno, Giuseppe Gagliano.

Ascolta
Gagliano Confcommercio e Federalberghi

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento