Contribuente contro Fisco, un’altra vittoria grazie allo STAC di Scafati

Un’altra vittoria di un contribuente salernitano contro l’Agenzia delle Entrate Riscossioni. La Commissione Regionale Campania Sezione Distaccata di Salerno ha dichiarato l’illegittimità dell’iscrizione di un’ipoteca del valore di 150mila euro notificata ad un contribuente di Scafati.

L’Agenzia delle Entrate aveva infatti richiesto il pagamento di tributi per i quali era intervenuta la prescrizione all’epoca della notifica dell’atto impugnato. Pertanto, l’appello promosso dal contribuente, scafatese, rivoltosi allo STAC di Scafati, lo Sportello Tutela Aziende e Cittadini, è stato accolto dal Collegio Giudicante di secondo grado.

Pochi giorni fa sempre lo STAC aveva rappresentato e fatto valere le ragioni di un’altra contribuente che aveva scoperto per caso due ipoteche sui suoi beni per due cartelle esattoriali non pagate. Iscrizioni avvenute a sua insaputa. Nella battaglia spesso difficile contro il Fisco occorre sapere bene come fare.

Il consiglio dell’avvocato Valentina Vitaglione dello STAC di Scafati che questa mattina è intervenuta a Radio Alfa.

Ascolta l’intervista
Vitaglione-STAC Scafati contro Agenzia Entrate

Lascia un Commento