Contrasto al traffico di droga, arrestati il fratello e il figlio di Adamo Pisapia

Tre arresti a Salerno nel corso di un blitz antidroga della Squadra Mobile compiuto in un’abitazione di via Vitagliano.

I tre sono stati sorpresi mentre stavano confezionando e cedendo cocaina. Due degli arrestati appartengono alla nota famiglia dei Pisapia: si tratta di due pregiudicati di 51 e di 28 anni, mentre il terzo è un 29enne incensurato. I due Pisapia sono stati trovati con circa 40 grammi di coca, bilancini di precisione e di altri strumenti e materiali per il taglio ed il confezionamento di stupefacenti. L’incensurato, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato con altre 28 confezioni di cocaina pronte per la successiva vendita.

I due Pisapia ed il giovane incensurato sono stati, quindi, tratti in arresto nella flagranza di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Lo scorso 22 ottobre, un altro figlio di Adamo Pisapia era stato sorpreso nella stessa zona con oltre 2 kg di hashish.

Lascia un Commento