Contagi Covid e scuola, stop alla didattica in presenza in diversi comuni del Salernitano

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Due ragazzi che frequentano le scuole Monterisi e Don Milani sono risultati positivi al Covid-19 durante lo screening effettuato in questi giorni sulla popolazione scolastica nella città di Salerno. I due studenti stanno bene e non presentano sintomi.  Dal Comune di Salerno fanno sapere che il monitoraggio sta funzionando. L’obiettivo è anche quello di trovare gli asintomatici.  Lo screening riguarda studenti, docenti e personale non docente che vengono sottoposti a tampone molecolare. Il sindaco Napoli ha rivolto un appello a tutto il mondo della scuola affinché aderisca a questa imponente campagna di screening. “Essendo su base volontaria non obblighiamo ovviamente nessuno – ha precisato il sindaco di Salerno – ma più persone si sottoporranno ai tamponi molecolari e maggiormente si potranno individuare i positivi asintomatici e attivare i protocolli per contenere il contagio”. Il primo cittadino ha ricordato che il virus  ancora circola ed è necessario essere responsabili, indossare la mascherina e rispettare il distanziamento.

 

A Sarno didattica a distanza per tutte le scuole di ogni ordine e grado fino al prossimo 27 febbraio, fatta eccezione per le attività destinate agli alunni affetti da disturbi dello spettro autistico o diversamente abili, il cui svolgimento in presenza è consentito previa valutazione, da parte dei singoli Dirigenti. Lo ha deciso il sindaco Giuseppe Canfora in via precauzionale e dopo l’aumento dei contagi degli ultimi giorni. A Sarno restano chiuse anche tutte le ludoteche.

Provvedimento analogo anche nel comune di Vietri sul Mare dove il sindaco Giovanni De Simone ha disposto la chiusura delle scuole da dal 22 al 25 febbraio.

“Purtroppo, in attesa dei tamponi che saranno fatti lunedì 22 febbraio ad una parte della popolazione scolastica, visto anche l’aumento esponenziale tra i più giovani di casi positivi al virus, in via precauzionale abbiamo deciso di chiudere tutte le scuole, di ogni ordine e grado, sul territorio vietrese”, ha annunciato il sindaco di Vietri.

Scuole chiuse fino a venerdì 26 febbraio a Castiglione del Genovesi dove ben 30 persone sono risultate positive al covid 19. Da quanto si è appreso si sono contagiate dopo aver partecipato all’antica tradizione familiare della lavorazione invernale e casalinga del maiale.
Ad Agropoli oggi sospese e attività didattiche alla scuola dell’infanzia dell’I.C. “Agropoli-S. Marco” di via Verga per la positività del genitore di un alunno.

A San Cipriano Picentino, la scuola media inferiore dell’istituto comprensivo resterà chiusa per sanificazione straordinaria dell’intero plesso scolastico.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento