Conservazione nidi tartaruga caretta caretta, protocollo Parco-Stazione Zoologica Dohrn

Sarà presentato domattina, 11 luglio, alle 10.30, presso la sede del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, a Vallo della Lucania, il progetto “AZIONI PER LA CONSERVAZIONE DEI NIDI DI TARTARUGA MARINA COMUNE, CARETTA CARETTA, NEL CILENTO” che vede coinvolti il Parco e la Stazione Zoologica Anton Dohrn – Centro Ricerche Tartarughe Marine di Portici.

Il Progetto, di durata triennale, ha diversi obiettivi come l’attivazione di una serie di azioni di conservazione e di sensibilizzazione nel Parco e sulle sue coste, unici siti di riproduzione regolare della tartaruga marina comune oggi presente nel Mediterraneo occidentale.

Tra gli obiettivi anche proteggere tutti i nidi di tartaruga marina deposti nel Cilento, aumentando il numero di neonati che raggiungono in sicurezza il mare; studiare i diversi aspetti di questo importante fenomeno; incrementare il livello di sensibilizzazione e conoscenza delle comunità locali per favorire il loro coinvolgimento nel monitoraggio e nella protezione della tartaruga marina e, più in generale, della biodiversità nel Cilento.


Lascia un Commento