Conca de Marini, sbancamento illecito della roccia. 19 indagati

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Avevano effettuato lavori senza alcuna autorizzazione addirittura anche realizzando pericolosi e illegali sbancamenti della parete rocciosa. 

Lavori probabimente propedeutici poi a realizzare parcheggi o garage, strade di accesso per giungere ad abitazioni del posto. Lo hanno scoperto i Carabinieri di Amalfi a Conca dei Marini. L’indagine è partita all’inizio dell’anno quando nel corso di un sopralluogo in un cantiere pubblico per la realizzazione di una strada carrabile, nella zona di Ciglio Grado, i militari hanno notato la presenza di imponenti sbancamenti della roccia. 

 

Ricostruendo l’accaduto, i Carabinieri hanno individuato la ditta edile impegnata nello sbancamento, identificando perfino l’autore materiale dello scavo e i proprietari de terreni interessati.  Ingente il danno ambientale. Lo scavo aveva già interessato 1900 metri cubi di roccia. 

Sono 19 le persone coinvolte.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp