Con 2 chili di cocaina sotto la sella dello scooter, due arresti sul Raccordo Salerno-Avellino

Nascondevano ben 2 chili di cocaina sotto la sella dello scooter, ma sono stati scoperti ed arrestati da agenti della Squadra Mobile di Salerno.

In manette sono finiti tre pregiudicati salernitani bloccati sul Raccordo Avellino-Salerno, all’altezza di Baronissi. Viaggiavano su un’auto di grossa cilindrata e su uno scooter in direzione del centro cittadino. Gli agenti hanno riconosciuto alcuni pregiudicati locali e, insospettiti dall’andatura dei due veicoli, li hanno pedinati per poterli fermare in un punto in cui la circolazione stradale lo consentiva.

I poliziotti si sono messi all’inseguimento di entrambi i veicoli e, dopo alcuni chilometri, sono riusciti a bloccare i fuggitivi sottoponendoli poi a perquisizione.

All’interno del vano sottosella dello scooter sono stati trovati e sequestrati due panetti di sostanza stupefacente, che analizzata è risultata essere cocaina per un peso totale di due chili.

I tre uomini, di 36 anni, 33 e 47 anni, tutti di Salerno, sono stati arrestati e condotti nel carcere di Fuorni in attesa della convalida del fermo.

Lascia un Commento