Comuni morosi verso Consorzio Bacino Sa3, lettera del presidente della CM Vallo di Diano

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Il presidente della Comunità Montana Vallo di Diano, Raffaele Accetta, ha scritto al presidente e ai componenti del Consiglio di Amministrazione e al direttore generale del Consorzio Centro Sportivo Meridionale Bacino SA3, con sede a San Rufo.

La missiva fa riferimento alla vicenda dei sindaci dei Comuni del Consorzio accusati di essere morosi dal Presidente del CdA. I mancati pagamenti da parte di vari comuni hanno spinto i vertici del consorzio ad avviare la liquidazione dell’ente. Accetta precisa che la vicenda si inserisce in un quadro di rapporti politici, giuridici, finanziari ben più articolato e complesso. 

Per il presidente della Comunità Montana, è semplicistico far apparire numerosi Comuni come “Pessimi Pagatori” senza riferire le ragioni alla base delle contestazioni, prima, e al rifiuto di pagamento, poi.

“In questo momento – aggiunge Accetta – la preoccupazione è dover rassicurare i cittadini del territorio che i servizi connessi allo sport, attualmente gestiti dal Consorzio di Bacino Sa3, dovranno continuare ad essere erogati non potendo consentire che un patrimonio significativo in termini sociali ed economici venga liquidato in modo sommario da chi fino ad oggi lo ha gestito, praticamente in solitudine, e senza adeguata condivisione”.

“I Comuni del Vallo di Diano definiti ingiustamente morosi – scrive e conclude nella sua lettera il presidente dell’ente montano Accetta – manifestano un intento unanime forte e risolutivo per garantire la continuità al servizio e la tutela del patrimonio, anche attraverso l’adozione di soluzioni innovative di gestione dell’impianto”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento