Comunali a Salerno, le dichiarazioni del riconfermato sindaco Vincenzo Napoli

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

“Mi sono attestato al 57% e le nostre liste di coalizione hanno avuto un importante riscontro elettorale. Sono grato ai nostri concittadini per l’onore che hanno voluto concedermi di governare ancora la nostra città”. A dirlo, oggi all’indomani della vittoria elettorale, il riconfermato sindaco di Salerno Vincenzo Napoli.

 

“Ringrazio – ha aggiunto Napoli – i tanti volontari che si sono esposti in una tornata elettorale difficile, i candidati, gli amici. Uscivamo da due anni di Covid. E’ stata molto importante la campagna di vaccinazione spinta con 4 hub che abbiamo allestito in città. Siamo in deficit importante di personale – da 2.000 a 750 – e abbiamo immesso, grazie alla Regione Campania, 207 nuovi addetti ma restiamo al di sotto della soglia necessaria, anche in maniera vistosa”.

Napoli ha poi evidenziato che nel corso della campagna elettorale ha registrato due dati: il centrodestra per la prima volta unito, che ha fatto fronte comune contro di lui, ma ha raccolto veramente poco rispetto alle aspettative. Dall’altra parte, c’era la coalizione 5 Stelle che prendeva forma. “Questa coalizione spiega Napoli – ha ricevuto acqua al proprio mulino grazie all’opera di miei ex consiglieri. Il Movimento 5 Stelle deve capire cosa vuole: a me francamente sfugge. Deve capirlo anche il centrodestra: mi sono confrontato con un programma prossimo allo zero. Noi, invece, avevamo – ha detto ancora Napoli – un programma che veniva da lontano, fatto di azioni, concrete, per lavoro, turismo, cultura. Un programma che parte da lontano ma che guarda al futuro”. 

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento