Commercio ambulante nel Salernitano, +8% in quattro anni

Il commercio ambulante in provincia di Salerno, tra il 2012 e il 2016, è cresciuto dell’8%, portando ad oltre 5.400 il numero di imprese che vi operano, in un contesto che rivela invece un calo delle attività commerciali al dettaglio in sede fissa (-1,4%).

La crescita della componente straniera è stata determinante: gli ambulanti stranieri, che corrispondono al 63% del totale ambulanti, sono infatti aumentati del 32,7% tra il 2012 e il 2016.

Tra i settori di attività prevale quello dei tessuti e degli articoli di abbigliamento.

Per quanto riguarda la nazionalità, gli ambulanti stranieri più numerosi sul territorio provinciale provengono dal Marocco, Senegal, Pakistan e Bangladesh.

Lascia un Commento