Come cambierebbe la nostra vita se la scrittura non esistesse più? Risponde lo scrittore salernitano Marco Onnembo

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Come cambierebbe la nostra vita se la scrittura non esistesse più?

 

A questa domanda risponde un professore appassionato e idealista in lotta per salvare la scrittura e i libri dall’oblio, protagonista del romanzo di grande attualità nell’era del digitale, “La prigione di Carta”, dello scrittore di Eboli, Marco Onnembo.

Lo ha incontrato Antonella Citro
Marco Onnembo autore libro La prigione di carta

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento