Combustione illecita di rifiuti ad Eboli, denunciato l’autore e sequestrata l’area

E’ accusato di combustione illecita di rifiuti e per questo motivo è stato denunciato e sanzionato dai carabinieri forestali di Foce Sele, un uomo che ad Eboli bruciava rifiuti in località San Vito al Sele.

I militari hanno accertato che in un fosso di significative dimensioni erano stati riversati e dati alle fiamme rifiuti di origine vegetale miscelati con carte, cartone e parti di rifiuti plastici.

Messa in sicurezza l’area, i carabinieri hanno effettuato rilievi ed accertamenti, individuando il responsabile.

Sequestrata anche l’area interessata dalle fiamme.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento