Colpi di pistola contro l’abitazione di una spacciatrice di Eboli

Quattro colpi di pistola contro l'abitazione di una donna conosciuta come pusher nella zona del Rione Borgo di Eboli. Per gli investigatori potrebbe trattarsi di un atto intimidatorio.
I colpi sono stati sparati nella notte 
nei pressi di "Fort Apache", i palazzi popolari oggetto di una ristrutturazione all’inizio del 2000.
D
ue colpi hanno centrato l'auto di un operaio incensurato. Gli altri due invece hanno spaccato i vetri del balcone dove abita la donna pregiudicata e si sono poi conficcati nel soffitto. Dopo l'esplosione dei quattro colpi, sarebbero state anche urlate nelle parole all'indirizzo dell'abitazione.
I Carabinieri hanno saputo dell'accaduto solo ttraverso il passaparola popolare, nella zona nessuno avrebbe risposto alle domande degli investigatori

 

Lascia un Commento