CLAPS – Avvocato Scarpetta: “Ovvia la richiesta di conferma della condanna”

Giuliana Scarpetta, legale della famiglia Claps, definisce "ovvia" la richiesta di conferma di condanna a 30 anni per Danilo Restivo, avanzata ieri dal pm Rosa Volpe nel corso dell’udienza del processo di appello sull’omicidio di Elisa Claps. “La dottoressa Volpe ha esaminato tutti gli atti del processo – ha spiegato la Scarpetta – si è soprattutto soffermata molto sulle prove scientifiche”. A chi le chiede quali saranno i punti sui cui si baserà il suo intervento, nella prossima udienza di giovedì 11 aprile, il legale di Claps risponde senza riserve: "Su tutto".

Lascia un Commento