Civitavecchia – La Polizia di Salerno sequestra 1300 kg di Hascisc

Sequestro record di droga della Squadra Mobile di Salerno che ha scoperto un carico di oltre 1.300 chilogrammi di hashish destinati al mercato della droga di Salerno e della Campania nel porto di Civitavecchia.
L’ingente carico di stupefacenti era su due bancali in un tir condotto da due giovani campani, sbarcato da una nave proveniente da Barcellona, ed era destinato al mercato campano. Il sequestro è stato fatto al termine di indagini avviate nei mesi scorsi sui traffici di stupefacenti dalla Spagna e ora orientate a individuare i destinatari del carico di hashish.

Sul mercato degli stupefacenti avrebbe fruttato tra i 6 ed i 7 milioni di euro il grosso quantitativo di droga sequestrato ieri sera dalla Squadra Mobile di Salerno, diretta da ùl vicequestore Claudio De Salvo. Sono stati arrestati i due autisti, entrambi incensurati: un 32enne di Sant’Antonio Abate ed un 31enne di Boscoreale, nel napoletano. Le indagini proseguono per individuare i destinatari della droga ed i mandanti.

Lascia un Commento