Cittadella Giudiziaria a Salerno, nuovo cronoprogramma sul trasferimento degli uffici

Il presidente del Tribunale di Salerno, Giovanni Pentagallo, ha firmato il decreto che fissa un nuovo cronoprogramma dei trasferimenti degli uffici nella cittadella giudiziaria.

Trasferito il Civile ora tocca al penale: dal primo novembre tutte le udienze della terza sezione penale si terranno nel nuovo palazzo di giustizia e a inizio gennaio 2019 il trasloco riguarderà anche la Corte d’Assise.

Dal prossimo 3 settembre, alla ripresa delle attività giudiziarie, i processi davanti ai giudici monocratici della terza sezione si svolgeranno negli edifici di via Dalmazia e dal prossimo 1 ottobre anche il primo collegio della stessa sezione sarà operativo nella nuova sede.

Al piano terra della cittadella si sposteranno con decorrenza 1 novembre anche i giudici che compongono il secondo collegio, mentre per togati e giuria popolare della Corte d’Assise il trasferimento sarà operativo dall’1 gennaio.

Unica eccezione, per le udienze in videoconferenza: nelle aule progettate da Chipperfield gli impianti per il collegamento non sono ancora pronti e sarà necessario tornare nei locali di corso Garibaldi.

Lascia un Commento