Ciro De Cesare accusato di estorsione e stalking nei confronti della ex

Ciro De Cesare, ex calciatore della Salernitana e originario di Salerno (Mariconda) è accusato di estorsione continuata e stalking, come si legge sul quotidiano Il Mattino, e per questo il Pm Penna ne ha richiesto il rinvio a giudizio.
Secondo l’accusa, De Cesare avrebbe estorto all’ex compagna anche del denaro, sotto la minaccia di morte.
La vicenda sarebbe partita quando è finita la relazione con la ex compagna originaria di Giffoni Sei Casali.
La donna avrebbe prestato ingenti somme di denaro all’ex granata, fino a 100mila euro ma poi ha deciso di presentare una denuncia dopo aver ricevuto successive minacce e forti pressioni dal suo ex, il “toro di Mariconda”

La 40enne avrebbe raccontato di aver subito per mesi minacce e intimidazioni con continue richieste di soldi, anche somme di 6 mila e 8 mila euro. Richieste arrivate fino a tre mesi fa quando poi la donna ha deciso di denunciare tutto.

Lascia un Commento