Cilento: Spaccio di droga nel Cilento, 8 misure cautelari

Cinque arresti e tre obblighi di dimora sono stati eseguiti nel corso di un’operazione antidroga eseguita dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Salerno, unitamente ai militari della Compagnia di Agropoli e con l’ausilio unità cinofile. I provvedimenti sono stati emessi dal GIP del Tribunale di Salerno, per il reato di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, tipo cocaina, eroina, hashish e marijuana. Gli arresti sono stati eseguiti tra Castellabate, Giungano e Agropoli. 

Gli investigatori dell’Arma nel corso delle indagini hanno acquisito numerosi indizi che hanno consentito di individuare precise responsabilità a carico degli indagati, qualificandone i ruoli di promotori, organizzatori e gregari, oltre a consentire, a carico di ciascuno, l’attribuzione di specifici episodi di spaccio nell’entroterra cilentano.

L’indagine trae origine da una precedente indagine avviata nel dicembre 2011, che aveva consentito di individuare alcuni personaggi dediti allo spaccio di stupefacenti, gravitanti nella Valle dell’Irno e nel Napoletano. Nel corso dell’operazione odierna presso le abitazioni di alcuni arrestati sono stati rinvenuti alcuni grammi di eroina e marijuana e materiale per il confezionamento di dosi.

Lascia un Commento