Cilento, quattro uffici postali non riapriranno più i battenti. La decisione del Consiglio di Stato

Gli uffici postali di Castelnuovo Cilento, Magliano Vetere, Eredita di Ogliastro Cilento e Stio non riapriranno più i battenti.

Lo hanno deciso i giudici del Consiglio di Stato che hanno respinto i ricorsi presentati dai comuni interessati.

L’iter giudiziario iniziò nel 2013 quando Poste Italiane decise di chiudere diversi uffici postali sul territorio salernitano.

Nel rigettare il ricorso, i giudici amministrativi hanno evidenziato che gli uffici soppressi rientrano tra quelli con la minore produttività dal momento che in questi uffici venivano svolte poche operazioni al mese, soprattutto a inizio del mese con la riscossione delle pensioni.

Nella motivazione è anche evidenziato che non sono stati violati i vincoli per la distribuzione dei punti di accesso.

Lascia un Commento