CILENTO – Maltempo, tromba d’aria distrugge vetri di un bar a Palinuro. Slitta riapertura Mingardina

Il week-end all’insegna del maltempo non ha provocato grossi disagi nel Golfo di Policastro e nel Basso Cilento, se si eccettua la tromba d’aria che ieri mattina a Palinuro ha distrutto le vetrate di un bar –ristorante ed una barca ancorata in porto. A Sapri è stato attivato il comitato locale di protezione civile, integrato da volontari inviati dalla sala operativa regionale, che ha operato soprattutto nell’area di via Kennedy e Piazza San Giovanni, dove ieri sono esondati i canali di Santa Domenica e Ischitello senza, però, creare particolari problemi. Intanto, proprio a causa della pioggia, è stata rinviata l’apertura al traffico su una sola corsia della strada statale 562d "Mingardina". L’importante arteria viaria, che collega lo svincolo di Poderia della Cilentana e lo scalo ferroviario di Centola con Palinuro e Marina di Camerota, è chiusa per caduta massi dallo scorso 19 settembre. I lavori sono stati suddivisi in due parti: la prima è quasi terminata, per la seconda, che comporta anche la parziale riapertura della strada, occorrerà attendere che il tempo migliori decisamente.

Lascia un Commento