CILENTO – Lettera del vice presidente del Parco al governatore Caldoro

Lettera al governatore della Campania Caldoro dal vice presidente del Parco Nazionale del Cilento-Vallo di Diano Corrado Matera e dai membri del Consiglio Direttivo dell’Ente, Auricchio, De Rosa, Esposito e Vairo. Nella missiva chiedono di sbloccare i fondi per il territorio e la rivisitazione del Piano del Parco, in considerazione della situazione di straordinario disagio in cui si trovano le amministrazioni e i cittadini del territorio protetto. Matera e gli altri membri del direttivo del Parco, ricordano che l’ente, da più di un anno, è in attesa dell’assegnazione dei Fondi PIRAP, per poter attivare un percorso di valorizzazione. Al governatore Caldoro, si ricorda che il piano del Parco è stato approvato dal Consiglio Regionale nella 2009, otto anni dopo l’approvazione da parte del Consiglio Direttivo dell’Ente Parco. Uno strumento quindi vecchio di 10 anni, considerato che le condizioni socio economiche dell’area sono variate. Si ritiene necessario quindi una rivisitazione del piano.

Lascia un Commento