CILENTO – Decine di ettari andati in fumo. Incendi alimentati dal fumo

Vari incendi sono scoppiati ieri nel Cilento favoriti dal forte vento. Le fiamme hanno interessato i boschi di Laureana, Prignano, Ascea, Vibonati, all’interno del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.
Impegnate nell’opera di spegnimento, per l’intera giornata, le squadre dei vigili del fuoco con i mezzi aerei della Protezione Civile.
I casi più gravi si registrano a Vibonati, Prignano e Laureana dove le fiamme hanno anche minacciato alcune abitazioni. Decine, gli ettari di macchia mediterranea e alcuni uliveti, distrutti da questi primi roghi estivi.

Lascia un Commento