Cilento, arrestato giovane pusher. Preoccupa la diffusione dello skunk

Preoccupa nel Cilento la diffusione dello spaccio di skunk, una pericolosissima variante di cannabis che da qualche anno si trova anche sul mercato della droga in Italia.

La droga, 100 bustine, è stata ritrovata nel giubbino di un cittadino del Gambia fermato dai Carabinieri lungo la strada che da Palinuro porta a Marina di Camerota.

Il ragazzo aveva un atteggiamento strano e questo ha insospettito i militari che hanno deciso di pedinarlo e poi fermarlo. Nel  giubbotto, lo straniero aveva un piccolo “market della droga”. Hashish e appunto un centinaio di sacchetti di skunk. Secondo gli esperti questa droga triplica, nei giovani che la assumono, la possibilità di disturbi psichiatrici.  

Lascia un Commento