CILENTO – 4 arresti dei Carabinieri

Quattro persone sono state arrestate in alcuni centri del Cilento nel corso di servizi straordinari eseguiti dai carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania. Tre arresti sono stati eseguiti a Vallo della Lucania nei confronti di tre giovani donne, originarie di Agropoli, accusate di un furto in una gioielleria di Vallo, nello scorso mese di Agosto. Le tre donne entrarono nel negozio e con la scusa di voler comperare un regalo, in un attimo di distrazione della commessa, asportarono, con un gesto fulmineo, monili in oro per un valore di circa 7mila euro. La titolare del negozio, a fine serata, accortasi dell’ammanco, si rivolse ai carabinieri, i quali, dopo aver visionati i filmati del sistema di sorveglianza, identificarono le responsabili. Al termine delle indagini il Gip del Tribunale di Vallo, su richiesta della Procura, ha disposto l’arresto delle tre donne, tutte con precedenti specifici. Due sono state rinchiuse in carcere e una ai domiciliari.

Un quarto arresto dei carabinieri è scattato a Pollica nei confronti di un uomo di 44 anni, che era ai domiciliari per spaccio di droga, ma non è stato trovato nel domicilio stabilito ed è stato quindi trasferito in carcere per evasione.

Lascia un Commento