Cicerale (SA) – Rischiano licenziamento e minacciano di gettarsi nel vuoto

Rischiano il licenziamento e in segno di protesta salgono sul tetto del capannone industriale e minacciano di gettarsi nel vuoto. Si tratta di tre operai della Johnson Controls di Cicerale, azienda che produce componenti per auto e conta circa 160 dipendenti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e i vigili del fuoco.

Lascia un Commento