Choc a Pagani. Geloso della fidanzata, le brucia i genitali. Arrestato

Incredibile quanto avvenuto a Pagani dove un 31enne maghrebino è stato arrestato per aver seviziato e picchiato selvaggiamente la compagna colpevole, secondo l'uomo, di averlo tradito. L’uomo dovrà  risponde di maltrattamenti, lesioni aggravate, sequestro di persona nei confronti della convivente connazionale.

Secondo quanto scrive Metropolis, il 31enne si era reso protagonista di violenze  anche psicologiche sulla donna, impedendole addirittura di uscire da sola ma qualche giorno fa, il clou della violenza. Il 31enne ha afferrato la compagna e l'ha colpita con una sbarra cercando di estorcerle una confessione

L’uomo poi le ha prima rasato una parte dei capelli e poi l'ha bloccata con dei lacci alle mani e ai piedi e le ha gettato sui genitali della plastica fusa, ustionandola.

Lascia un Commento