Chiusura punti nascita, interviene il Vescovo di Vallo della Lucania

Anche il Vescovo della Diocesi di Vallo della Lucania, Ciro Miniero, esprime la sua opinione e la sua vicinanza a quanti protestano contro la paventata chiusura dei punti nascita degli ospedali di Sapri e Polla, e che protesteranno, domani a Vallo della Lucania.

“Come comunità cristiana – si legge in una nota del vescovo – che nella benedizione della vita nascente afferma uno dei valori fondamentali della famiglia come immagine dall’amore di Dio, non possiamo non esprimere la nostra preoccupazione per una scelta che impoverisce il vero patrimonio del bene comune di un territorio che per la vastità geografica ed una rete di comunicazione viaria difficile vive quotidianamente i suoi disagi”.

Monsignor Miniero è critico nei confronti di coloro che hanno responsabilità istituzionale e politica, ma non sostengono e tutelano il futuro delle comunità del Cilento.

Domani dalle 10.30, a Vallo della Lucania in Piazza Vittorio Emanuele II in Vallo, nei pressi del Municipio, si terrà una manifestazione in sostegno delle comunità del Golfo di Policastro e del Vallo di Diano, promossa dall’Associazione Genius Loci. Lo scopo è quello di “sostenere l’unità territoriale e difenderne l’integrità perché ciò che riguarda il Golfo e il Vallo riguarda anche tutti i cittadini del Parco”. Già molti sindaci hanno aderito alla manifestazione.  

Lascia un Commento