Chiusura discoteche solo per l’attività del ballo, specifica dell’ordinanza

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

La versione iniziale dell’ordinanza del ministro della Salute sulla chiusura delle discoteche  sospendeva ‘tout court’ “le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati”, la versione corretta invece prevede lo stop fino al 7 settembre 2020 solo per l’attività del ballo.

Le discoteche e locali simili, dunque, possono rimanere aperte limitandosi a svolgere altre attività, come la ristorazione ad esempio. E tra le attività interessate dal divieto di ballo vengono anche citate quelle che si svolgono “in lidi, stabilimenti balneari, spiagge attrezzate, spiagge libere, spazi comuni delle strutture ricettive o in altri luoghi aperti al pubblico”. Quanto all’obbligo di mascherina dalle 18 alle 6 in luoghi a rischio assembramenti , tra questi ultimi vengono citati anche i lungomari. Rispetto ai due punti dell’ordinanza le Regioni potranno introdurre solo misure restrittive.

 

Si riunisce oggi il direttivo nazionale del Silb, il Sindacato italiano dei locali da ballo e, a seguito della decisione di Governo e Regioni di chiudere le sale da ballo, si discuterà dell’ipotesi di un ricorso d’urgenza al Tar per il ripristino delle modalità di apertura dei locali.

“Abbiamo sanificato, tracciato, imposto regole come tutti. E ora pare che l’avanzamento del virus sia imputabile a noi, ai giovani e alle vacanze!”. Così Maurizio Pasca, presidente di Silb Fipe, il quale spiega che nelle prossime settimane osserverà se a discoteche chiuse il ‘contagio’ si fermerà. Poi si agirà di conseguenza. Il Silb chiede al Governo aiuti fattivi per le aziende, che sono chiuse da fine febbraio e hanno dipendenti, affitti, tasse da pagare come tutte le altre realtà imprenditoriali.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp