Chiusura carcere Sala Consilina, parla il sindaco Cavallone ‘PD si accanisce contro di noi’

Tensione nella maggioranza del Comune di Sala Consilina alla conferma della firma del decreto di chiusura del carcere, così come stabilito dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando.

Una chiusura motivata  dalla non adeguatezza ai nuovi standard che prevedono la presenza di almeno 8 celle in più di quelle attuali.

Indignazione del sindaco Francesco cavallone soprattutto nei confronti del Premier Renzi e del Ministro Orlando, entrambi del suo stesso Partito, il Pd.

A Radio Alfa oggi il Sindaco Francesco Cavallone non ha escluso ritorsioni politiche nei confronti dei vertici del Pd alle prossime elezioni, in attesa di una chiarimento sull’accaduto. 

 

Riascolta l'intervista QUI

Intervista Cavallone

Lascia un Commento