Chiedeva soldi e generi alimentari ai bar con minacce, arrestato 39enne a Battipaglia

E’ stato arrestato ieri pomeriggio a Battipaglia, per i reati di estorsione e rapina, il 39enne Paolo Miceli, già noto per i suoi trascorsi giudiziari.

Le manette sono scattate in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Salerno, su richiesta della locale Procura della Repubblica.  

L’uomo, nei mesi di luglio e agosto, a Battipaglia si è fatto consegnare più volte somme di denaro e generi alimentari da alcuni esercizi pubblici, soprattutto bar, minacciando di morte o di gravi conseguenze fisiche i titolari e i dipendenti se non gli avessero dato quanto chiesto. Spesso poi usava il denaro per poter giocare alle slot machine presenti negli stessi locali.

Al 39enne, affetto da disturbi psichici, è stata contestata anche una rapina commessa a luglio in un motel di Eboli.

Miceli è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni.

Lascia un Commento