Cetara (SA) – E’ stato fatto brillare l’ordigno bellico trovato nella zona alta del paese

E’ durata circa tre ore l’operazione di disinnesco e brillamento dell’ordigno bellico trovato in mattinata a Cetara in costiera amalfitana. Un proiettile di cannone è stato rinvenuto nella zona alta del borgo marinaro, a pochi metri da alcune palazzine. Gli artificieri dei Carabinieri del comando provinciale di Salerno hanno isolato l’area e fatto sgomberare una trentina di famiglie a scopo precauzionale, che poi hanno potuto far rientro a casa intorno alle 13.30, ad operazione conclusa. L’ordigno, probabilmente risale al secondo conflitto mondiale, lanciato in occasione dell’operazione Avalanche del 1943.

Lascia un Commento