Cercatore di funghi si perde nei boschi a Sanza. Ritrovato dopo alcune ore, sta bene

E' stato ritrovato, dopo alcune ore di ricerche, l’uomo di cui si erano perse le tracce questa mattina in località Bosco Centaurino a Sanza.

Si tratta di un 69enne di Pompei, cercatore di funghi che, a causa della folta nebbia che imperversava in zona, ha perso l’orientamento allontanandosi di alcuni chilometri dalla postazione dove aveva lasciato la vettura con cui era arrivato a Sanza insieme con un'altra persone.

Intorno alle 7.00 è riuscito a lanciare l’allarme con il telefono cellulare. Immediatamente i Carabinieri della stazione di Sanza, coordinati dal tenente Michele Zitiello comandante della compagnia di Sapri, hanno avviato le ricerche sul territorio e poco dopo le 9.00 sono riusciti a trovare l’uomo alla località Ponte L’Abate, a circa 4 km a sud da dove aveva lasciato l’auto dove nel frattempo l’altro amico lo stava aspettando.

Spaventato per la disavventura l’uomo ha ringraziato i Carabinieri per l’immediato intervento.

Lascia un Commento