Ceraso: Taglio boschivo in Parco Cilento, sequestrata area 16 ettari

Intere ceppaie di castagno sradicate per realizzare una pista carrabile lunga 500 metri. Il tutto nel cuore del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Gli uomini del comando stazione forestale di Vallo della Lucania hanno sequestrato, in località Difesa del Comune di Ceraso, un'area boschiva di 16 ettari di bosco ceduo, leccio e macchia mediterranea che sorgono all’interno di una proprietà privata. Denunciati alla competente Autorità Giudiziaria di Vallo della Lucania, la proprietaria dell’area, ed il titolare della ditta boschiva che stava eseguendo il taglio: entrambi dovranno rispondere dei reati di taglio boschivo non autorizzato, danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali di una zona di alto pregio ambientale.

Lascia un Commento