Centrale per lo spaccio di droga scoperta a Padula, arrestati due giovani

Una vera e propria centrale dello spaccio di droga è stata scoperta la scorsa notte dai Carabinieri a Padula che in località Fiumicello, la scorsa notte, hanno sequestrato un fabbricato allestito a laboratorio di preparazione, ripartizione e vendita al dettaglio di droga.

Due giovani di 18 e 20 anni, il primo incensurato mentre il secondo già noto alle forze dell’ordine, sono stati arrestati per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

All’interno i militari hanno sequestrato circa 140 grammi di hashish e marijuana già suddivisi in dosi, un bilancino elettronico di precisione, un oggetto utilizzato per miscelare le droghe, 400 bustine in cellophane per il confezionamento singolo della sostanza, alcuni vassoi in acciaio per il taglio e 18 bustine di ketoprofene.

Gli arrestati sono ora ai domiciliari.

Lascia un Commento