Centola (SA) – Due denunce per furto di cavi in rame

Due uomini, un italiano di 41 anni e un cittadino romeno di 39, sono stati denunciati a Centola-Palinuro, perché ritenuti gli autori di un furto di 4mila metri di cavi in rame, necessari per l’illuminazione elettrica e la cui vendita avrebbe fruttato circa 20mila euro. Il fatto è accaduto in località "Molpa". Dopo le perquisizioni in alcuni capannoni della zona, i carabinieri della stazione di Centola hanno ritrovato i cavi all’interno di un capannone in località Olivella. Di qui il sequestro della struttura e la denuncia dei due per furto aggravato e smaltimento illecito di rifiuti, poiché all’interno del capannone sono stati rinvenuti circa venti quintali di rifiuti pericolosi.

Lascia un Commento