Centola Palinuro (SA) – Una 36enne allontanata dal suo ex che perseguitava

Una trentaseienne, di origini marocchine, domiciliata a Centola, alla frazione San Nicola, è stata raggiunta da una misura cautelare del divieto di dimora e di avvicinamento alle persone offese, emessa dal gip del Tribunale di Vallo della Lucania, poiché ritenuta responsabile di atti persecutori aggravati e continuati, nei confronti del suo ex convivente, e della sua famiglia. Dalle indagini è emerso che la donna dall’agosto 2010, metteva in atto minacce, violenze, ingiurie e danneggiamenti, in maniera reitera nei confronti del suo ex e della sua famiglia.

Lascia un Commento