Centola-Palinuro (SA) – Porto escluso dal metrò, la protesta della Cisl

“I nostri politici devono cambiare mestiere”. Questo il duro attacco del segretario generale della Cisl Salerno, che commenta la decisione di escludere il porto di Palinuro dagli scali previsti per questa stagione estiva dal metrò del mare come “l’ennesimo attacco frontale ad un territorio che faceva del turismo il suo punto di forza e ora rischia il collasso”. La decisione della Snav, giustificata con un cedimento strutturale del molo, ha mandato su tutte le furie il leader del sindacato di via Zara che non ha risparmiato critiche a nessuno: “Tagliare il porto di Palinuro dal servizio di trasporto di via mare è segno dell’incompetenza dei nostri amministratori”, ha concluso indignato Giudice.

Lascia un Commento