Centola-Palinuro (SA) – Notte fuori casa per gli evacuati a causa dello straripamento del Lambro

Hanno trascorso la notte lontano da casa, trovando ospitalità da parenti, amici o in albergo, le decine di famiglie evacuate ieri pomeriggio dalle loro abitazioni a Palinuro, a causa dello straripamento del fiume "Lambro". Un’area di un paio di chilometri quadrati è stata completamente sommersa dall’acqua. Circa 200 le persone evacuate. Sulla eventuale richiesta dello stato di calamità naturale, il sindaco di Centola-Palinuro, Romano Speranza, ha spiegato che  in questo momento bisogna affrontare la fase dell’emergenza. E’ ancora troppo presto per una stima dei danni.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento