Centola, donna azzannata al volto e a un braccio dal proprio cane

Una donna di 51 anni è stata aggredita e ferita a morsi dal proprio cane. E’ successo a Centola, nel Cilento, alla frazione Foria.

La donna si era recata in un terreno di sua proprietà dove teneva custodito al guinzaglio un cane pastore tedesco. Da quanto si è appreso, nel momento in cui si sarebbe avvicinata all’animale per liberarlo l’ha aggredita e azzannata.

Per la 51enne è stato necessario il trasferimento all’ospedale “San Luca”di Vallo della Lucania a causa delle ferite riportate al volto e ad un braccio.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento