Celle di Bulgheria (SA) – Venerdì presentazione del progetto di metanizzazione del Cilento

Entro il 2014 il metano nel Cilento potrebbe diventare realtà. Venerdì  prossimo, nel corso di una riunione che si terrà alle ore 18 nell’auditorium comunale di Celle di Bulgheria, ci sarà la presentazione del progetto da parte dei sindaci dei 29 centri interessati alla metanizzazione. L’opera prevede la realizzazione di 478 km di rete e dovrebbe consentire l’utilizzo del metano a oltre 25.000 famiglie. La concessione per la messa in opera dell’accordo di programma e per la realizzazione del sistema di distribuzione del gas naturale nel territorio cilentano è stata affidata alla società Cilento Reti Gas (costituita da Bonatti per il 40% e da Gas Natural Distribuzione Italia per il 60%), che ha firmato un accordo in esclusiva con le amministrazioni comunali della durata di 12 anni, per un investimento complessivo di circa 100 milioni di euro, Questo importo verra’ finanziato per il 50% attraverso le leggi vigenti in materia di metanizzazione del Mezzogiorno e per il 50% con capitali privati. Il progetto viene alla luce nel 2006 dall’iniziativa dei 29 paesi riuniti in un Accordo di Programma e rappresentati da Cristoforo Cobucci, sindaco di Celle di Bulgheria che è il comune capofila del progetto di metanizzazione. L’inizio dei lavori è previsto per i primi mesi del nuovo anno.

Lascia un Commento