Cedisa-Asl Salerno, trovato l’accordo economico. 6 milioni al centro diagnostico

Dopo 10 anni di battaglie legali, il Cedisa (Centro Diagnostico Salernitano) e l’Asl Salerno hanno trovato l’accordo economico per la corresponsione degli importi per le prestazioni effettuate dal centro diagnostico e mai pagate.

Nelle casse del Cedisa andranno 6 milioni di euro.

La cifra è frutto di una transazione.

La richiesta iniziale del centro diagnostico era infatti di 10 milioni di euro.

Boccata d’ossigeno quindi per i dipendenti del Centro.

Lascia un Commento