Cava d.T. – Straniero ubriaco aggredisce donna nella villa comunale.

Uno straniero di 50 anni è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Cava de Tirreni perchè accusato di aver aggredito una donna. L’episodio è avvenuto ieri sera all’interno della Villa comunale, in piazza Abbro. Grazie anche alle testimonianze della vittima e dei presenti, i poliziotti, giunti sul posto, sono riusciti a rintracciare e bloccare l’aggressore. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti, era solito chiedere l’elemosina e poi ubriacarsi molestando e creando spesso allarme sociale tra i passanti. Tra l’altro era stato anche arrestato in passato per rissa, sempre in stato di ubriachezza. Ieri sera l’uomo, in preda ai fumi dell’alcol ha molestato e poi aggredita una cavese di 52 anni, fuggendo subito dopo e cercando di nascondersi alla vista dei poliziotti. La vittima, visitata dai medici è stata giudicata guaribile in 25 giorni per trauma cranio facciale con frattura delle ossa nasali e contusioni multiple su tutto il corpo. Il sostituto procuratore di turno ha dato il nulla osta per l’espulsione dello straniero.

Lascia un Commento