Cava dei Tirreni (SA) – Un arresto per tentata estorsione e danneggiamento

Entrato in alcuni negozi di Cava dei Tirreni, un pregiudicato del posto di 41 anni, ha danneggiato merci e suppellettili allo scopo di farsi consegnare denaro contante dai titolari degli esercizi commerciali. Il malvivente si è scagliato anche contro chiunque cercava di fermarlo. Sul posto, in via De Filippis, poco dopo, su segnalazione di alcuni cittadini, sono giunti i Carabinieri   e il pregiudicato si è dato alla fuga. I militari lo hanno inseguito e bloccato. Per il 41enne cavese è scattato l’arresto per tentata estorsione pluriaggravata e danneggiamento. I Carabinieri hanno raccolto le denunce dei proprietari di un negozio di ortofrutta, di una macelleria  e di un negozio di prodotti surgelati, presi di mira dall’arrestato.

Lascia un Commento