Cava de’ Tirreni – Vittoria della cavese per 1-0 sul Potenza

Torna alla vittoria la Cavese dopo due sconfitte esterne consecutive, gara non bella ma quello che serviva oggi erano i tre punti come dichiarato nel dopo gara da Mister Camplone nella rinnovata sala stampa del Lamberti.
Mister Camplone rivoluziona l’undici base inserendo Lacrimini a sinistra e spostando Nocerino al centro della difesa, in attacco Bernardo schierato punta centrale con Aquino e Schetter sugli esterni. La prima offensiva è del Potenza che al 9′ potrebbe portarsi in vantaggio ma il colpo di testa di Nolè termina alto. Al 13′ Bernardo fa da sponda per Alfano che conclude al volo ma Groppioni blocca. Un minuto dopo punizione dal limite per gli aquilotti il rasoterra di Farina termina di poco a lato; al 21′ la Cavese passa in vantaggio, Schetter lavora un buon pallone sulla destra, il suo cross al centro sta per arrivare sui piedi di Bernardo ma interviene  il difensore Cuomo che nel tentativo di anticipare l’attaccante biancòblù insacca alle spalle di Groppioni. La chiave tattica della gara cambia, ora il Potenza è costretto ad allungarsi per tentare qualcosa in fase offensiva, la cavese invece approfitta delle ripartenze, al 41′ Bernardo si libera e tira ma Cuomo devia in angolo rischiando ancora una volta l’autorete. Al 42′ il colpo di testa di Schetter termina di poco a lato e chiude la prima frazione di gioco.
Dopo 3 minuti della ripresa Aquino è costretto a lasciare il campo, al suo posto dentro Tarantino che al 10′ si mette subito in evidenza con una triangolazione con Alfano che porta alla deviazione sottoporta Bernardo interviene un difensore sulla linea di porta mettendo in angolo. Nel giro di 15 minuti mister Gautieri effettua tutti e 3 i cambi a disposizione ma nonostante ciò la sua squadra non si rende mai pericolosa dalle parti di Marruocco dimostrando molte difficoltà dalla trequarti in su. Gli aquilotti potrebbero raddoppiare al 22′ quando su un cross di Tarantino un leggero tocco di testa di Bernardo mette fuori tempo Schetter. Al 32′ lo stesso Schetter conclude al volo ma la sfera è bloccata da Groppioni. La gara finisce dopo cinque minuti di recupero e senza sussulti da una parte e dall’altra. La prossima settimana gli aquilotti faranno visita al Foligno sperando che la batosta di Gallipoli sia solo un episodio.

tratto da www.forzacavese.net

Lascia un Commento