Cava de’ Tirreni: Truffa sui rimborsi in comune, 44 indagati

Sono 44, fra amministratori ed amministratori del Comune di Cava de' Tirreni, le persone che risultano indagate nell’indagine sui rimborsi dei gruppi consiliari dal 2009 a oggi. L'indagine è condotta dai carabinieri del Reparto operativo di Nocera Inferiore, e coordinata dal pm Roberto Lenza della Procura di Nocera. Si tratta di rimborsi per spese di rappresentanza e cancelleria: in tutto 80mila euro. L’accusa è truffa e peculato. Fra gli ultimi indagati figura anche l’attuale sindaco di Cava, Marco Galdi. Nei suoi confronti viene ipotizzato solo il reato di favoreggiamento.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento