Cava de Tirreni, tre rapine in due giorni. Condannati 19enni

Tre rapine in due giorni e tutte nei parcheggi di Cava de Tirreni. Per i rapinatori è arrivata la condanna. Come racconta Il Mattino, protagonisti sono tre 19enni che tra il 23 e 24 settembre di un anno fa misero in atto tre colpi. Il primo all’ingresso di un parcheggio adiacente la stazione.

Uno dei tre ragazzi, fece da “palo” mentre il secondo puntò una pistola soft air contro un automobilista per costringerlo a consegnare l’auto, una Mercedes, e il telefono cellulare.

Il giorno successivo, il gruppo consumò un secondo colpo ai danni di una coppia a bordo di un’auto. In quell’occasione, furono in due ad agire. In sella ad uno scooter, portarono via solo una borsa per la reazione improvvisa della donna alla guidare. Nello stesso giorno, misero a segno la terza rapina con lo stesso modus operandi della prima. Minacciarono un un uomo con la pistola facendosi consegnare una Citroen.

Lascia un Commento