Cava de Tirreni, scoperto ordigno bellico su Monte Sant’Angelo

Un gruppo di appassionati escursionisti ha trovato un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale, ieri mattina, mentre effettuavano la consueta passeggiata domenicale sul sentiero che dalla località Contrapone raggiunge Monte Sant’Angelo. 

I componenti del gruppo “Amici di Monte Finestra”, poco dopo le 8 di ieri, ha trovato la bomba da mortaio su un masso ad un centinaio di metri dalle antenne e dagli impianti di telecomunicazioni, militari e civili. Forse, è stata la pioggia intensa delle ultime giornate a portare alla luce l’ordigno che era sotterrato da oltre 70 anni.

Sul posto i Carabinieri e gli artificieri di Salerno che hanno provveduto immediatamente a mettere in sicurezza l’area e a far brillare l’ordigno

Lascia un Commento