Cava de Tirreni (SA) – Tenta di accoltellare l’ex moglie, arrestato tunisino 38enne

Tenta di uccidere l’ex moglie con un grosso coltello da cucina al culmine di un diverbio avvenuto nell’abitazione della donna. E’ accaduto a Cava dé Tirreni. L’uomo, un cittadino tunisino di 38 anni domiciliato a Salerno, si è recato nell’abitazione della donna, una 39enne cavese, dalla quale é in attesa di divorzio, per visitare i propri figli, ma ne ha approfittato per chiedere alla donna di riallacciare la loro relazione. All’ennesimo rifiuto dell’ex moglie, il 39enne ha impugnato un coltello da cucina è ha tentato di colpirla. La donna è riuscita ad evitare il peggio facendosi scudo con le mani e le braccia. Stessa sorte è toccata alla madre di quest’ultima che intanto era riuscita ad avvertire la polizia. L’uomo è fuggito per strada ma è stato bloccato dai poliziotti, giunti nel frattempo sul posto, che lo hanno arrestato con l’accusa di lesioni aggravate. Le due donne sono state soccorse e medicate dai sanitari del locale ospedale che le hanno giudicate guaribili in pochi giorni.

Lascia un Commento